La certificazione ISO 14001 è uno strumento del tutto innovativo, che detta i principi fondamentali di una gestione ambientale idonea dei diversi servizi che vengono erogati ai cittadini, ma non solo, si tratta di una certificazione volta ad organizzare tutti quei processi aziendali, migliorando il loro impatto ambientale.

Ma perché parliamo di innovazione? Quest’ultima, risiede proprio nei principi da cui, le normative, se così vogliamo chiamarle, prendono spunto e ispirazione. Prima tra queste, c’è la condivisione delle responsabilità, per quanto riguarda la gestione e risoluzione delle problematiche ambientali e il controllo di attività, che rischiano di generare impatti dannosi all’ambiente. Inoltre, lo scopo è quello di privilegiare tutti gli organi di mercato che vedono nella cura ambientale un forte vantaggio competitivo.

Per fare in modo che tutto questo avvenga il primo obiettivo è quello di migliorare la comunicazione tra gli enti di controllo e organizzazione e i cittadini.

Gestione ambientale e ottenimento della certificazione

logo della certificazione ISO 14001

Per ottenere questo tipo di certificazione, una qualsiasi organizzazione, deve adottare degli strumenti di politica ambientale volti a preservare l’ambiente e a promuovere mozioni e miglioramenti rivolti a tutelarlo.

Andiamo quindi a vedere quali sono i passi necessari ad ottenere la certificazione ISO 14001:

  • AAI: la sigla di Analisi Ambientale Iniziale, consiste nell’esaminazione di qualsiasi impatto ambientale come ad esempio la valutazione del rischio chimico, generato dalle attività svolte dall’organizzazione presa in questione, e valutare, quindi, quanto sia significativo.
  • SGA: si tratta di un aspetto fondamentale, forse il più importante, l’implementazione del sistema di gestione ambientale. Durante questo processo l’organizzazione dovrà adottare una serie di procedure e risorse, con lo scopo di incrementare o realizzare una politica ambientale molto salda.
  • Ultima, ma non per importanza è la dichiarazione ambientale, all’interno della quale vengono dichiarati, in maniera sintetica e chiara il programma e la politica ambientale, tramite cui l’organizzazione si impegna a preservare l’ambiente.

I vantaggi della certificazione ISO 14001

L’ottenimento della certificazione, porta numerosi vantaggi, non solo all’ambiente, ma anche all’organizzazione stessa. Andiamo a vedere quali sono:

  • Una migliore pianificazione delle attività, che aiuterà a migliorare la gestione ambientale ed evitare una noiosa e inutile burocrazia
  • Il coinvolgimento attivo di tutti i lavoratori nella gestione delle tematiche riguardanti l’ambiente, aiuterà a migliorare l’atmosfera lavorativa e promuoverà una mentalità attenta alle dinamiche ambientali, anche all’esterno dell’ambito lavorativo
  • Un grande risparmio di materie prime dovuto a probabili riduzioni in campo energetico
  • L’azienda riceverà sicuramente un’ottima pubblicità, da parte dei clienti per i provvedimenti presi e l’attenzione all’impatto ambientale
  • Durante le gare e gli appalti verrà sicuramente dato un punteggio migliore per l’attenzione all’ambiente.