Qui di seguito viene riportato l’elenco delle 10 richieste più ricorrenti che l’ASL richiede al Datore di Lavoro al momento di un’ispezione in azienda.

DOCUMENTAZIONE DELLA SICUREZZA D.LGS. 81/08

  • Documento di Valutazione dei Rischi (DVR): con eventuali valutazioni specifiche.                                                                                                                                                                                                            Il DVR deve essere firmato da:
    1. Datore di lavoro;
    2. Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP);
    3. Medico Competente (MC) (ove nominato);
    4. Rappresentate dei Lavoratori per la sicurezza (RLS) (se eletto).
  • Piano di emergenza ed evacuazione (PEE): il quale risulta obbligatorio per le aziende con 10 o più lavoratori o soggette alla SCIA Antincendio [ex Certificato di Prevenzione Incendi (CPI)].

 

ATTESTATI DI FORMAZIONE

  • Formazione dei lavoratori generale e specifica ( ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni 2011);
  • Formazione addetti di primo soccorso ed addetti antincendio ( ai sensi del DM del 10/03/1998 e DM n. 388/2003);
  • Formazione addetti all’utilizzo di attrezzature (ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 2012): es: gru, carrelli levatori, ecc.;
  • Formazione del Rappresentante del lavoratori per la sicurezza;
  • Datore di lavoro che svolge anche la figura del Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione.

 

NOMINE (firmate)

  • Verbale di elezione RLS;
  • Addetti primo soccorso ed antincendio;
  • Medico Competente;
  • RSPP.

 

VERBALI

  • Prova di evacuazione: il quale risulta obbligatorio per le aziende con 10 o più lavoratori o soggette alla SCIA Antincendio [ex Certificato di Prevenzione Incendi (CPI)].
  • Riunione periodica annuale: obbligatorio per le aziende con 15 o più lavoratori (ai sensi dell’art. 35. Del D.Lgs. 81/08).

 

GIUDIZI DI IDONEITA’ ALLA MANSIONE DEI LAVORATORI

Giudizi di idoneità alla mansione rilasciati dal Medico Competente. Saranno invece conservate dal MC le cartelle sanitarie per garantire la privacy dei lavoratori.

 

DOCUMENTAZIONE SICUREZZA

  • Libretti di uso e manutenzione delle attrezzature e il registro delle attività di manutenzione (ordinarie e straordinarie);
  • Verifica periodica dell’impianto di messa a terra (quinquennale per le attività non soggette alla SCIA Antincendio e biennale per quelle soggette);
  • Dichiarazione di conformità degli impianti (ai sensi del DM 37/08).

 

N.B. quelle appena elencate sono le più frequenti richieste dell’Organo di vigilanza, possono essere quindi fatte ulteriori richieste.