Qui di seguito vengono riportati i simboli/marchi/pittogrammi che più frequentemente ritroviamo sulle etichette dei prodotti alimentari.

PUNTO VERDE

Tale logo va ad indicare che vi è un particolare sistema di smaltimento degli imballaggi inerenti i beni di consumo. Esso però non va a specificare la riciclabilità o la presenza di materiale riciclabile nel prodotto.

BICCHIERE CON FORCHETTA


Questo simbolo indica la dicitura “per contatto con i prodotti alimentari”, difatti deve essere posto sopra ogni materiale ed oggetto destinato ad entrare in contatto con i prodotti alimentari.

CODICE A BARRE

Ha il principale scopo di facilitare e rendere più veloce la logistica e la vendita.

QUICK RESPONSE

È un codice a barre bidimensionale (anche detto codice 2D), utilizzato per memorizzare informazioni destinate ad essere lette. Il mezzo di lettura principalmente impiegato è lo smartphone.

VEGANO

Non vi è un unico simbolo relativo l’alimentazione vegana, comunque essi indicano l’esclusione volontaria di tutti i prodotti e derivati di origine animale (pesce, carne, latte, uova, miele).

TRE FRECCE STRETTE CHE SI INSEGUONO A FORMA DI TRIANGOLO

Questo simbolo si trova sugli imballati in plastica. Viene anche riportato un numero o una sigla che indica la tipologia si materiale impiegato.

TRE FRECCE LARGHE CHE SI INSEGUONO A FORMA DI TRIANGOLO

Questo simbolo si trova sugli imballati in carta o cartone. Indica che una parte di esso è riciclato o che lo stesso è riciclabile.

Quando viene aggiunta la scritta RESY vuol dire che la materia prima è interamente carta riciclata (al 100%).

SENZA GLUTINE

Marchio registrato di proprietà della Associazione Italiana Celiachia (AIC). Viene utilizzato su prodotti che risultano idonei al consumo da parte di persone celiache.

HALAL

Significa “permesso”. Indica qualsiasi azione che un islamico o musulmano credente può eseguire. Nel mondo degli alimenti si pone sopra cibi che si possono consumare.

FSC

Il simbolo FSC (Forest Stewardship Council) identifica quei prodotti che contengono legno proveniente da foreste che vengono gestite in maniera corretta e responsabile.