La valutazione dell’impatto acustico

valutazione impatto acustico

La valutazione dell’impatto acustico

La valutazione dell’impatto acustico 1600 1600 US Group SRL

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

La Legge 447/1995 “Legge quadro sull’inquinamento acustico” (modificata dal D.Lgs 42/2017) stabilisce i principi fondamentali relativi alla tutela dall’inquinamento acustico dell’ambiente esterno e abitativo, definisce sorgenti di rumore e valori limite da rispettare e indica le competenze di Stato, Regioni, Province, Comuni e enti gestori/proprietari delle infrastrutture di trasporto.

Il D.M. 16/03/1998 “Tecniche di rilevamento e di misurazione dell’inquinamento acustico” indica le modalità di misurazione del rumore e le tecniche di rilevamento dell’emissione di rumore. Il superamento dei limiti di rumore prevede sanzione amministrativa a carico del soggetto responsabile.

QUANDO È OBBLIGATORIA

La relazione di Valutazione impatto acustico (Legge 447/95 art.8, comma 2) è prescritta in caso di:

  • costruzione, modifica o potenziamento di un’opera edile (tra quelle elencate nella Legge)
  • avvio di nuova attività produttiva, commerciale, ricreativa
  • presentazione di domanda per permesso di costruzione infrastrutture di attività produttive o servizi commerciali, nuovi impianti
  • richiesta specifica di Ente pubblico o Comune

La relazione di Valutazione impatto acustico deve essere aggiornata in ogni situazione di ampliamento attività, o modifica o inserimento di nuove sorgenti rumorose che possano generare la variazione dei livelli di emissione di rumore.

COME SI SVOLGE E CHI LA EFFETTUA

Esistono due tipologie di valutazione: Valutazione di Impatto Acustico Ambientale Previsionale e Valutazione di Impatto Acustico in situazioni già esistenti e possono essere effettuate esclusivamente da un Tecnico competente in acustica ambientale, figura professionale riconosciuta dalla Regione e qualificata per le perizie fonometriche.

U.S. Group s.r.l. fornisce consulenza nell’elaborazione della relazione di Valutazione previsionale di impatto acustico e nella relazione di Valutazione impatto acustico applicata a situazione esistente.

I nostri tecnici abilitati competenti in acustica ambientale svolgono:

  • sopralluogo nell’area di interesse
  • raccolta di dati sull’attività forniti dall’installatore degli impianti/attrezzature
  • rilievi e misurazione strumentale
  • valutazione di conformità dei valori di rumorosità ai limiti prescritti dalla Legge
  • redazione della relazione di Valutazione di Impatto Acustico Ambientale con il giudizio conclusivo dell’indagine svolta e dove necessario l’indicazione delle misure previste per ridurre o eliminare le emissioni sonore generate da attività o impianti